Cronaca

Appropriazione di denaro pubblico destinato all’Istituto Musicale “V. Bellini” – VIDEO

#catania

Alle prime luci dell’alba, la Guardia di Finanza di Catania ha arrestato ben 23 persone per peculato continuato, ricettazione, riciclaggio e associazione a delinquere finalizzata al riciclaggio.

Attività connessa all’illecita distrazione e depauperamento di risorse finanziarie destinate all’Istituto Superiore di studi musicali “Vincenzo Bellini”.

L’indagine ha portato alla luce un “buco” di 14 milioni di euro all’interno dei conti dell’istituto.

L’Istituto Superiore di studi musicali “Vincenzo Bellini” è un ente pubblico, fondato nel 1951 da Comune e Provincia di Catania con il compito di istruire gli allievi nei vari rami dell’arte musicale.

WhatsApp Image 2017-05-30 at 11.59.57

Annualmente viene finanziato  con contributi di Comune, dalla Città metropolitana e, in minima parte, con le rette dei frequentatori.

Nel procedimento illecito sono coinvolte anche “imprese commerciali riconducibili alle medesime persone fisiche e generalmente inadempienti al fisco”. Ovvero, una ventina di aziende risultate “destinatarie di pagamenti a fronte di prestazioni mai effettuate a favore dell’Istituto Bellini”.

 

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: