APERTURA Cronaca

Catania: bomba al tribunale, solo un falso allarme

#nowinsicily

Una telefonata anonima al 113 in cui si indicava la presenza di un pacco sospetto all’interno del tribunale di Catania. Scatta l’allarme bomba, intorno alle 9 di questa mattina, nella sede del Tribunale di piazza Verga sono giunte le forze dell’ordine, gli artificieri, l’unità cinofila e i vigili del fuoco che hanno fatto sgomberare l’edificio, per effettuare poi gli appositi controlli.

Giudici, avvocati e numerose persone che affollavano l’atrio centrale del palazzo di giustizia, in attesa dell’inizio delle udienze, si sono ritrovate in piazza Verga e attendendo l’esito delle operazioni.

Le misure di sicurezza sono state apportate anche nell’ex Pretura di via Crispi, dove a le  unità operative della polizia hanno, in un primo momento, fatto sgomberare il palazzo e chiuso il tratto della strada adiacente alla struttura.

Dai primi controlli effettuati si tratterebbe di un falso allarme, i cani dell’unità cinofila, infatti, non avrebbero riscontrato alcun ordigno, l’allarme dovrebbe essere rientrato e il Tribunale sembra essere stato riaperto. Invece in via Crispi il tratto di strada adiacente all’ex Pretura, preventinamente chiuso, è stato riaperto al traffico e nell’edificio è ripresa l’attività lavorativa.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: