Eventi

SabirFest, Messina e Catania ospitano il festival della cultura e cittadinanza mediterranea

Sicilia Notizie Blog

scarica la nostra app

Mancano pochi giorni alla III edizione di SABIRFEST cultura e cittadinanza mediterranea, festival che nasce dall’esigenza di ripensare insieme il Mediterraneo e contrastare l’ideologia dello scontro permanente di popoli e civiltà. Connette le storie e le esperienze di quanti lo intendono come spazio di solidarietà e di pace, piuttosto che di conflitti e di morte.

SABIRFEST quest’anno si sdoppierà, e dopo l’esordio a Messina, dal 6 al 9 ottobre 2016, proseguirà a Catania, dal 13 al 16 ottobre, grazie alla fruttuosa sinergia con AME, Leggerete, Libreria Vicolo Stretto e IN/ARCH Sicilia che accompagneranno dal 13 al 16 ottobre i visitatori dell’edizione catanese.

A Messina si parlerà di Vuoti di Memoria, una riflessione sul rapporto che il nostro tempo e noi stessi intratteniamo con il ricordo come esperienza individuale, ma anche come pratica sociale. Proveremo a considerare il peso della rimozione e della negazione che investono il passato, il presente e il futuro dei popoli del Mediterraneo. E gli spazi del centro cittadini – la Galleria Vittorio Emanuele, il Monte di Pietà, la chiesa di San Tommaso il Vecchio – verranno attraversati da performance, incontri, laboratori per bambini e per adulti e dai tanti volontari (i Sabirici) che vengono da ogni parte d’Italia.

A Catania poi si affronterà il tema Città Arcipelago, per avviare un’analisi sulla relazione tra Catania, città mutevole, dinamica, distrutta sei volte e per sei volte rinata, e il Mediterraneo. Assieme agli ospiti e al pubblico partecipante, si rifletterà sulla possibilità di pensare le nostre città come un arcipelago di isole in comunicazione fra loro.

Sede centrale il Palazzo della Cultura, la città si proporrà a sua volta come un insieme di isole tra loro interconnesse che offriranno molteplici approdi ai loro “naviganti”.

CONTINUA A LEGGERE

scarica la nostra app

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: