Cronaca NOW news Sport

E’ la notte del beach volley e oggi tocca anche al Settebello

Now News

scarica la nostra app

Il Setterosa vola in finale nel torneo olimpico di pallanuoto femminile ai Giochi di Rio, regalando all’Italia la medaglia numero 25. Le azzurre hanno battuto la Russia 12-9 e ora per l’oro affronteranno gli Usa, che hanno battuto l’Ungheria.  La finale si giocherà venerdì 19 agosto alle 15,30 locali, quando in Italia saranno le 20,30. E stasera il Settebello è atteso dalla semifinale, durissima, contro i campioni del mondo della Serbia.

Strana vigilia Lupo, davanti alla tv per vedere la Roma  – Al tifo non si comanda, nemmeno alla vigilia della finale più importante della tua carriera, quella che in palio mette un oro olimpico. Daniele Lupo non ha saputo resistere alla tentazione di vedere la sua Roma, impegnata nel preliminare di Champions League contro il Porto, e ha deciso così di trascorrere un pomeriggio a Casa Italia lontano dai suoi campi da beach. Ieri notte, al termine della vittoriosa semifinale contro i russi, lo aveva chiesto direttamente al presidente del Coni, Giovanni Malagò, che subito lo ha accontentato, raggiungendolo giusto in tempo per il fischio d’inizio della squadra giallorossa, passione condivisa con il ‘beacher’, dopo aver ammirato dagli spalti dell’Acquatics Stadium il Setterosa volare in finale. Seduto in prima fila nella lounge di Casa Italia, per una volta senza il fedele compagno di schiacciate Paolo Nicolai, Lupo ha subito imprecato alla prima palla gol fallita clamorosamente da Dzeko, “No dai, non si sbaglia questa”, prima di esplodere in uno scatto di gioia all’autogol di Felipe che ha dato l’iniziale vantaggio alla Roma. Un’esultanza persino più appariscente di quelle mostrate durante le sue partite sul campo di beach a Copacabana.

fonte ANSA

scarica la nostra app

650X80

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: