Libri

It Follows, l’Horror Ti Segue Ancora e Ovunque

Dietro Le Quinte

di Andrea Lupo.

It Follows. Ci segue, anzi ci ha sempre seguito. È stato costantemente un passo dietro di noi, l’ombra allungata fino a sfiorare la nostra sagoma inconsapevole. Quel rumore di terriccio pestato che non arrivava mai alle nostre orecchie e, appena percettibile, il fetore di morte in cerca del proprio cadavere. Ci ha sempre seguito e non sapevamo mai chi (o cosa) fosse. Non ne avevamo certezza neppure quando eravamo adolescenti, custodi di verità troppo acerbe per il mondo adulto o troppo adulte per il resto del mondo. Durante quell’adolescenza in cui il corpo ci rivelava una storia che la mente non sapeva decifrare e un cuore spavaldo guidava il carro delle sensazioni. Ci ha sempre seguito, tallonandoci sulla striscia continua di drammi invisibili o avanzando lungo i marciapiedi del dolore, sempre abilmente un passo dietro di noi e le nostre piccole, indecifrabili tragedie. Era il crepitìo di foglie di un eterno autunno, l’impronta di un orco che gioca a rimpiattino e il respiro che respirava fra i filari frondosi di un viale, nella strada che incrocia il rimorso e il rimosso.

«L’ombra di una strega senza una megera / Di’ la tua preghiera prima che sia sera…» recitavano le filastrocche ammazza-mostri, l’inganno dei grandi per lasciarci piccoli e soli. Grazie mamma e papà. Che farsene però di una carezza odor di zucchero se l’ultimo bacio della buonanotte spettava poi al buio sotto il letto? Perché lui, zelante custode di sonni straziati, ci aveva seguito fin là. Lui ci aveva sempre seguito. E il cinema in fondo voleva solo ricordarcelo. Che cosa ci segue veramente in It Follows? …

CONTINUA A LEGGERE

scarica la nostra app

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: