Sport

Il 200° Oro

Voci di Sport

di Federico Guido.

Nuoto, ciclismo, scherma, tiro. Sono queste le discipline in cui, nell’ultimo ventennio olimpico e nelle ultime cinque rassegne dei Giochi reinventati dal barone Pierre De Coubertin nel 1896, gli atleti italiani hanno rotto il ghiaccio mettendosi al collo la medaglia più preziosa e ambita per uno sportivo.

L’oro alle Olimpiadi infatti, nonostante quello che spesso dichiarano gli esponenti delle singole discipline che pongono il titolo mondiale nello sport di riferimento come massimo sogno e aspirazione personale, rende immortali coloro che lo conquistano, ammantando i fortunati vincitori (insieme alle loro imprese e alle loro storie) di un alone mistico e leggendario che trasforma radicalmente la percezione esterna che si ha di quel preciso atleta.

Questo perché riuscire nell’impresa di vincere alle Olimpiadi è un qualcosa che rende unici ed eterni, in grado di far sentire un atleta per qualche istante sopra tutto e tutti, tanti sono l’onore e la gloria che si acquistano nel momento in cui si sale sul gradino più alto di un podio olimpico…

CONTINUA A LEGGERE

scarica la nostra app

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: